1 Facciata principale della sinagoga su via Jeruzalemská con il verso biblico sulla ghiera dell’arco principale: “Questa è la porta del Signore, i giusti entreranno per essa” (Salmo 118:20)
2 Atrio dell’ingresso principale della sinagoga con versi biblici lungo la ghiera dell’arcata centrale del portico d’ingresso: “Non abbiamo forse tutti un solo Padre?” (Malachia 2:10)
3 Ingressi laterali per la galleria femminile della sinagoga.
4 Vestibolo dell’ingresso principale con lapide commemorativa del presidente della Comunità ebraica di Smíchov Antonín Fried (1872-1945) e di suo figlio František Fried (1903–1944). Nello spazio soprastante il vestibolo si trova la sala invernale della preghiera, sopra di essa trova posto il voluminoso organo del maestro organaro praghese Emanuel  Štěpán Peter (1853–1930), che ha costruito più di 350 strumenti in Boemia e Moravia. I suoi organi hanno 24 registri su due manuali, dei quali ognuno ha 54 tasti per l’esecuzione attraverso le mani, mentre il pedale dispone di 27 tasti. Lo strumento ha anche tre registri ad ancia – clarinetto, tromba orizzontale e tromba armonica, che arricchiscono il suono con il loro timbro maestoso. L’organo non è stato suonato per un lungo periodo, ed è in attesa di  un difficile restauro.
5 A sinistra dell’ingresso nella navata principale si trova una lapide proveniente dalla Sinagoga Cikánová (demolita nel maggio del 1906), dove la lapide venne posta nel XIX secolo in ricordo del suo fondatore Šelomo Zalkind Cikán (morto tra il 1665-68 a Vienna) e sua moglie Golda (morta nel 1613 a Praga). La sinagoga Cikánova è stata costruita presumibilmente nel 1613 e, dopo l’incendio del 1693, ricostruita nel 1701.
6 Basi per le panche elevate al pian terreno della parte occidentale della sinagoga.
7 Vetrate con i nomi dei donatori, che hanno contributo alla loro realizzazione.
8 L’arca (aron ha-kodesh), sulla parete orientale della sinagoga, dove sono conservati i rotoli della Torà (5 Libri di Mosé) .
9 Bima o almemor, pulpito sopraelevato con un podio per la recitazione delle preghiere e un banco per la lettura delle sezioni settimanali della Torà.

 

 

Iscrizioni bibliche sui parapetti della galleria ai lati dell’Arca aron ha-kodesh (parte otientale)

10 „Alzo gli occhi verso i monti:
11 Da dove mi verrà l’aiuto?“ (Salmo 121:1)

Sulla parete settentrionale della galleria ( a sinistra)

12 „Pregate per la pace di Gerusalemme:
13 Quelli che ti amano vivano tranquilli! (Salmo 122:6)
14 Ci sia pace all’interno delle tue mura,
15 E tranquillità nei tuoi palazzi!“ (Salmo 122:7)

Sulla parete occidentale della galleria

16 „Ma io rivolgo a te la mia preghiera, o Signore,
17 nel momento favorevole! Per la tua grande misericordia,
18 Rispondimi, o Dio, assicurandomi la tua salvezza.“ (Salmo 69:14)

Sulla parete meridionale della galleria (a destra)

19 „Signore, poni una guardia davanti alla mia bocca,
20 Sorveglia l’uscio delle mie labbra…“ (Salmo 141:3)
21 „Signore, io t’invoco; affrèttati a rispondermi.
22 Porgi orecchio alla mia voce quando grido a te!“ (Salmo 141:1